Cosa è lo Yoga

Lo Yoga in generale

La parola Yoga deriva dal sanscrito YUG e possiamo tradurla con unire, legare insieme, aggiogare...

I vari sistemi dello yoga hanno differenze esclusivamente nel punto di inizio: il fine è lo stesso in tutti, cioè la conoscenza di se stessi.

Nello Yoga la pratica conta al 100%. Non c'è bisogno di credere in qualcosa, la cosa migliore è lasciare la mente aperta e ascoltare quello che ci viene da dentro.

Per arrivare alla conoscenza di sé stessi, è indispensabile l'autodisciplina. Quello che lo yoga fa è proprio insegnare la disciplina di se stessi: un libro di yoga insegna a disciplinare l'intelligenza, un altro i sentimenti, un altro il fisico, tutto questo per adattarsi alla disposizione degli aspiranti. Le denominazioni dello yoga variano a seconda delle vie.

Lo Yoga che viene più praticato in Occidente è lo Hatha Yoga (e spesso lo Yoga in generale viene da noi confuso con Hatha Yoga), anche se negli ultimi anni si stanno diffondendo sempre più varianti del Kundalini Yoga (che comunque ha alla base alcune posizioni dell'Hatha Yoga).



  1. Perché praticare I vantaggi di una pratica quotidiana dello Yoga

  2. TuttoYoga (torna alla pagina principale)

© Copyright TuttoYoga.com